Tour della Istanbul nascosta

Martedì, 09 Ottobre 2018 06:27 Scritto da 
Pubblicato in Istanbul
Vota questo articolo
(0 Voti)

A partire da 450 a persona

La storia millenaria di Istanbul non si esprime solo nei grandissimi monumenti del centro storico di Sultanahmet ma soprattutto passeggiando per gli antichi quartieri della città che si affacciano sul Corno d’Oro, luoghi che sono stati un crocevia di culture e di popoli durante l’Impero Ottomano. Passeggiate con noi per Balat e Fener, tuffandovi nella storia più vera di questa città dai mille volti; basta poi attraversare il Bosforo per esplorare la parte asiatica di Istanbul con i suoi retaggi ottomani, ebraici, armeni e cristiani.

 

Il programma è il seguente:

 

Giorno 1 - Arrivo a Istanbul

Arrivo a Istanbul. Trasferimento in hotel. Serata e pernottamento a Istanbul.

Giorno 2 – La Moschea del Solimano e il Corno d’Oro

Colazione in hotel. A seguire, tour giornaliero per il Corno d’Oro e Pera. Istanbul non è solo la Moschea Blu o Santa Sofia e nessuno può dire di aver conosciuto davvero la città se non ha passeggiato per il caratteristico quartiere di Pera. Il Corno d'Oro, l'estuario che divide Istanbul, risplende con i suoi mille colori al tramonto. Apre il tour uno dei monumenti più importanti di Istanbul la cui bellezza domina incontrastata nel panorama della città: la Moschea del Solimano che riflette lo splendore dell’Impero Ottomano al suo apice. Dopo aver ammirato i mosaici bizantini e i meravigliosi affreschi della Chiesa di Chora, segue un piacevole momento di relax sulla collina di Pierre Loti nel quartiere di Eyup dove è possibile sorseggiare un caffè ammirando l’incredibile panorama del Corno d’Oro e visitare la Moschea di Eyup, una delle più importanti del mondo islamico. A seguire, passeggiata per le strade di Pera, il centro culturale della città. Il programma termina con la visita alla Torre di Galata costruita dai genovesi, dalla quale si può ammirare uno dei più bei panorami del mondo con la città di Istanbul, le sue moschee, il Corno d’Oro, Pera e il Bosforo. Pernottamento a Istanbul.

 

Giorno 3 – Gli antichi quartieri di Balat e Fener

Colazione in hotel. Tour giornaliero per i quartieri più caratteristici e meno conosciuti dal grande turismo, percorrendo le antiche strade fiancheggiate dalle tipiche abitazioni dell’epoca. Passeggiata per Balat e Fener, inseriti nella lista dei patrimoni dell’UNESCO, quartieri che hanno fatto la storia della metropoli e dove si sono mescolati culture e religioni diverse durante la dominazione ottomana. Qui si trova una delle più famose chiese bizantine di Istanbul, la Chiesa di Theotokos Pammakaristos, oggi conosciuta come Moschea di Fethiye. Nascosta tra i vicoli del tipico circondario di Zeyrek, con le case in legno del periodo ottomano, si trova la Moschea di Zeyrek che un tempo era il Monastero bizantino di Cristo Pantocratore. Rientrando nel quartiere di Sultanahmet, si visiterà la Cisterna Basilica, la più grande cisterna d’acqua costruita sotto Giustiniano I, prima di attraversare il Corno d’Oro e passeggiare per l’elegante quartiere ottocentesco di Beyoglu. Pernottamento a Istanbul.

 

Giorno 4 – La parte asiatica di Istanbul

Colazione in hotel. Si parte alla scoperta della parte asiatica di Istanbul. Istanbul è l’unica città al mondo che sorge su due continenti e i quartieri asiatici della metropoli rappresentano un miscuglio di storia, di culture e di religioni tra passato e presente. Si comincia con una passeggiata per il quartiere di Uskudar, uno dei più antichi del periodo ottomano, con la grande Moschea di Mihrimah e la più piccola Moschea di Şemsi Paşa. La passeggiata prosegue fino a Salacak. Imbarco sul battello che porta alla Torre di Leandro, anche conosciuta come Torre della Fanciulla, una torre costruita su un isolotto al centro del Bosforo da cui è possibile ammirare uno dei più bei panorami della città. Si prosegue con la visita del quartiere di Kuzguncuk, un vero e proprio centro multietnico dato che qui convivono da secoli musulmani, cristiani, armeni ed ebrei: qui ci sono l’uno accanto all’altro una chiesa armena, una moschea e una sinagoga. Nel pomeriggio, passeggiata per Kadikoy, un quartiere moderno ricco di locali, bar, caffè e negozi. Pernottamento a Istanbul.

 

Giorno 5 - Rientro in Italia

Colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto. Fine dei nostri servizi.

 

 

 

 

Il costo di questo programma parte da 450 Euro a persona (basandoci su min. 2 partecipanti).

 

Il tour include:

- Trasferimenti da/per l’aeroporto.

- 4 pernottamenti in hotel 3*/4*, prima colazione inclusa.

- 3 tours giornalieri inclusi il trasporto, la guida in italiano e gli ingressi.

- Tutte le tasse applicabili.

 

Gli hotel disponibili per la prenotazione sono i seguenti o similari:

* Sude Konak Hotel, Erboy Hotel o similari – 3*

* Sky Kamer Hotel, Pierre Loti Hotel o similari – 4*

E' possibile includere hotel di categoria superiore.

 

Il programma è date di partenza flessibili durante tutto l'anno.

E’ possibile includere una cena tipica in un locale oppure un ristorante sul Bosforo con o senza spettacolo dal vivo.

Il programma si può modificare su richiesta.

 

Il volo internazionale non è incluso nel preventivo; vi possiamo assistere anche con il volo a seconda delle date di viaggio e dell'aeroporto italiano di partenza.

 

 

Informazioni e Prenotazioni
Letto 265 volte Ultima modifica il Martedì, 09 Ottobre 2018 06:44