Amasya

Amasya è situata tra le montagne a ridosso della costa del Mar Nero. La città è stata costruita in una stretta valle lungo le rive del fiume Ye?il?rmak. Nonostante la vicinanza al mare, la notevole altitudine fa sì che Amasya abbia un clima continentale, perfetto per la crescita delle mele per cui la provincia è famosa. In passato Amasya è stata una città fortificata sulle colline rocciose intorno al fiume e una capitale che ha prodotto re, principi, artisti, scienziati, poeti e pensatori, dai re di Ponto al geografo Strabone, senza dimenticare le molte generazioni della dinastia dell’impero ottomano. Amasya è stata anche una delle città più apprezzate da Ataturk, il fondatore della repubblica turca. Con le sue antiche case in legno del periodo ottomano e le tombe dei re di Ponto scavante nella roccia, essa è una meta imperdibile per i viaggiatori.

 

Rize

Città ad est di Trebisonda famosa per il suo thè, Rize faceva parte del Regno di Trebisonda sotto il controllo di Rhizus. Sfortunatamente oggi non rimane molto della sua storia. Condivide lo stesso tipo di clima della costa del Mar Nero, simile alle pianure del Sud America. Una lussureggiante vegetazione ricopre tutta la regione come una spessa coperta verde. E’ possibile visitare l’Istituto del Thè, un complesso giardino botanico usato come centro commerciale per la grande quantità di thè prodotta nella regione. Rize è inoltre rinomata anche per le bellissime Valle Hemsin (grandi pianure con un’impressionante varietà di colori), situate nei pressi di Trebisonda e intorno alle Montagne Kackar. Rize è senza dubbio ideale per coloro che amano il trekking.

Trabzon (Trebisonda)

Trabzon fu fondata nell’VIII secolo e, dopo una serie successiva di denominazioni tutte derivanti da Trapezus, fu chiamata Trebisonda. Durante il governo romano e bizantino, specialmente sotto Adriano e Giustiniano, la città ebbe un rapido sviluppo e il successivo Regno di Trebisonda fu quello che durò più a lungo nonostante la sua posizione geografica la collocasse tra molte tribù turche. Passata sotto la dominazione ottomana con Mehmed II, Trebisonda divenne territorio di apprendistato per molti dei futuri sultani; il grande sultano Selim I e Solimano il Magnifico servirono inizialmente come governatori in questa città. Trebisonda è conosciuta per il Monastero di Sumela, un prestigioso e ben conservato luogo di culto costruito sulle montagne durante l’impero bizantino. Sumela, la vergine della roccia nera, è stata qui venerata dal 385 a.C. quando ivi arrivò un monaco ateniese di nome Barbaras con un’icona dipinta presumibilmente da San Luca.

Safranbolu

Safranbolu è una pittoresca cittadina da sogno, con le sue caratteristiche case antiche in legno che l’hanno resa famosa in tutto il mondo. L’antica città, chiamata Carsi, è un bazaar di negozi di souvenirs di tutte le specie, mantenuti nel loro stile ottomano. Visitare Safranbolu in tutte le stagioni significa perdere la cognizione del tempo e fare un tuffo nella storia.

Sei qui: La Turchia Info Turistiche La regione del Mar Nero

Tours Cappadocia - Turchia

Tours Speciali - Turchia

Tours Della Città Turchia

Blue Voyage Turchia

Tours di Atene - Grecia

Tours Escursioni Grecia

Crociere Nell Egeo - Grecia

Tours Offerte Speciali Turchia

Tours Escursioni - Turchia

Tours Istanbul - Turchia

Tours Di Turchia