Tour delle Ebridi esterne (in auto)

Martedì, 27 Ottobre 2015 08:35 Scritto da 
Pubblicato in Tour in auto Scozia
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da 460 Euro a persona

Lewis3

Il tour vi porterà sulle Ebridi esterne, alla scoperta del passato millenario di queste selvagge isole.

 

Il programma è il seguente:

Giorno 1 – Arrivo a Glasgow
Arrivo a Glasgow e consegna dell’auto a noleggio. Giornata dedicata alla visita di Glasgow, la più grande città della Scozia che offre numerose opportunità di visite tra musei, gallerie d’arte di fama internazionale e il tipico centro storico dove è possibile fare shopping e passeggiare per i grandi parchi. Da non perdere lo straordinario esempio di architettura moresca con pietra rossa del
Kelvingrove Art Gallery and Museum, l’elegante museo civico cittadino dove sono esposte opere di Botticelli, Tiziano e di Salvador Dalì. Qui si trova anche la Burrell Collection, un museo con importanti opere d’arte medievali e capolavori di Cezanne e Degas. La Cattedrale di Glasgow in stile gotico è anche conosciuta come Cattedrale di San Mungo, il fondatore della città secondo la tradizione. Pernottamento a Glasgow.

 

Giorno 2 – Loch Lomond – Oban – Fort William

Dopo colazione, partenza per il Loch Lomond, il lago più grande della Gran Bretagna i cui paesaggi e le tranquille acque hanno ispirato poeti e scrittori, passando per i Trossachs, la spettacolare regione che comprende laghi, boschi e vallate ideali per fare escursioni; potete fare una sosta pranzo presso il pittoresco villaggio di Luss. Si prosegue per Inveraray, il capoluogo del distretto di Argyll e sede del potente Duca di Argyll, capo del Clan Campbell, che qui risiedeva nel suggestivo Castello di Inveraray. Attraversando il bellissimo paesaggio sul mare del Loch Fyne, un vero e proprio fiordo frastagliato famoso per la pesca delle ostriche, si può fare tappa presso Oban, tipica cittadina di mare da dove partono i collegamenti per le isole; la città è famosa per i ristoranti di pesce e per la Oban Whisky Distillery, una delle più antiche della Scozia. Partenza verso nord passando per Glencoe, uno dei luoghi più emblematici della Scozia per i suoi bellissimi scenari tra montagne, laghi e vallate ma anche dove nel 1692 ci fu il massacro del clan dei MacDonald ad opera dei soldati di Re Guglielmo, cosa che ha reso questa una delle regioni più infestate del Regno Unito. Pernottamento a Fort William ai piedi del Ben Nevis.

 

 

Giorno 3 – La Strada per le Isole – Isola di Skye

Dopo colazione, partenza per Glenfinnan dove si percorrerà la famosa “Road to the Isles”, una strada panoramica che attraversa una bellissima regione montagnosa a ridosso della costa antistante le isole Ebridi che offre paesaggi mozzafiato, spiagge sabbiose e tipici villaggi di pescatori. La strada porta a Mallaig dove ci si imbarcherà per il porto di Armadale nell’Isola di Skye. Il resto della giornata è dedicata alla visita dell'isola, la piú grande delle Ebridi; si percorrerà la strada costiera panoramica fino alla spettacolare Kilt Rock, una rupe di basalto le cui nervature assomigliano alla pieghe di un kilt. Si può visitare anche il pittoresco villaggio portuale di Portree con le sue case colorate e il Castello di Dunvegan, residenza del Clan MacLeod dal XIII secolo; girando per l’isola, tra spettacolari promontori e rocce a strapiombo sul mare, si può fare una sosta presso lo Skye Folk Museum che illustra la vita e le antiche tradizioni degli abitanti di Skye. Al centro dell'isola si trova l'imponente Old Man of Storr, un monolito basaltico meta di escursionisti provenienti da tutto il mondo. Pernottamento sull’Isola di Skye.

 

 

Giorno 4 – Le Ebridi Esterne

Le isole di Lewis e Harris delle Ebridi Esterne hanno una storia antica e un paesaggio incontaminato; si raggiungono tramite traghetto da Uig e sono la patria storica del famoso Clan MacLeod. Una volta giunti sulle isole, dove si parla ancora il gaelico, potrete ammirare uno scenario ricco di contrasti con catene montuose che si alternano a lunghe e deserte spiagge e alcune formazioni rocciose nell'oceano; viaggiando lungo la costa occidentale potrete visitare gli antichi Megaliti di Callanish, una serie di pietre giganti disposte a croce intorno ad una pietra centrale circolare risalenti al Neolitico ad un periodo precedente a quello di Stonehenge. Si prosegue per la cittadina di Carloway nelle cui vicinanze si trova il villaggio di Garenin e il Blackhouse Village, un complesso di alcuni cottage dove si vive ancora secondo le antiche tradizioni della zona. Altri siti di rilevante importanza sono il Dun Carloway, un'antica fortezza dell'Età del Bronzo, e la Chiesetta di Saint Moluag, dedicata nel XIII secolo alla figura di questo missionario scozzese. A Lewis potete fare tappa per un drink presso la cittadina portuale di Stornoway dove peraltro si trova un castello in stile neogotico e il Castello di Lews in stile vittoriano. Pernottamento sulle isole di Lewis e Harris.

 

 

Giorno 5 – Kyle of Lochalsh – Inverness/Loch Ness - Fort William

In mattinata, rientro con il traghetto sull’Isola di Skye e proseguimento per il ponte di Kyle of Lochalsh. Si continua seguendo il Canale di Caledonia e il Glenmore, tra spettacolari vallate e foreste che hanno conosciuto la storia dei clan e delle rivolte giacobite, prima di giungere ad Inverness, considerata la capitale delle Highlands. Non lontano da Inverness potete fare un giro intorno al lago di Loch Ness, famosissimo in tutto il mondo per la leggenda del mostro Nessie che si dice abiti ancora oggi il fondale. Sulle sponde del lago si possono visitare le rovine del Castello di Urquhart, in passato luogo strategico durante le rivolte giacobite. In serata, rientro a Fort William. Pernottamento a Fort William.

 

 

Giorno 6 – Stirling – Edimburgo

Dopo colazione si parte per Edimburgo passando per la regione di Stirling, la patria del famoso Rob Roy e di altri eroi leggendari della Scozia. Si può visitare il maestoso Castello di Stirling, dove sono stati incoronati molti dei sovrani scozzesi inclusa Maria Stuarda, e il Monumento a William Wallace, il celebre eroe nazionale di “Braveheart” che ha contribuito a portare la Scozia all'indipendenza, dalla cui torre si può ammirare il panorama della valle. A Bannockburn conoscerete tutti i dettagli della storica battaglia che ha portato la Scozia all’indipendenza nel 1314. Pernottamento a Edimburgo.

 

 

Giorno 7 – Edimburgo

Giornata all'insegna della scoperta di questa affascinante città con il suo centro storico, patrimonio mondiale dell’umanità dell'UNESCO, che si snoda attraverso il Royal Mile, una storica via piena di negozi, artisti di strada ed edifici risalenti al periodo medievale. Da non perdere il Castello di Edimburgo dove si trovano la Pietra del Destino, gli appartamenti reali e i Gioielli della Corona e il Palazzo di Holyroodhouse, residenza ufficiale della famiglia reale in Scozia; lungo il Royal Mile si trovano la Cattedrale di Sant’Egidio e il Museo Nazionale di Scozia che ospita una ricca collezione di reperti archeologici e oggetti del periodo medievale. La New Town, la parte nuova della città anch’essa inserita tra i siti dell’UNESCO, si affaccia sulla bella Princes Street con i numerosi edifici dell’epoca georgiana; merita una visita anche la St Mary’s Cathedral sede dell’Arcidiocesi. Pernottamento a Edimburgo.

 

 

Giorno 8 - Partenza

Restituzione dell’auto a noleggio in aeroporto a Edimburgo. Fine dei nostri servizi.

 

 

 

Lewis1 Mull2 Skye8 Lomond1

 

Programma a partire da 460 Euro a persona (basandoci su min. 2 partecipanti), tariffa che include:

-      7 giorni di noleggio auto inclusi l’assicurazione CDW, chilometraggio illimitato e le tasse.

-      7 pernottamenti in B&B/Guesthouses, hotel 3* oppure hotel 4*/antiche residenze/castelli, prima colazione inclusa.

-      Biglietto del traghetto da/per l’Isola di Lewis e Harris incluso l’imbarco dell’auto.

-      Tutte le tasse applicabili.

 

 

La quota non comprende il biglietto del traghetto con imbarco auto da/per l’Isola di Skye e le altre Isole Ebridi che verrà quotato a parte a seconda delle date di viaggio.

 

 

Il programma è modificabile su richiesta.

Il programma è a date di partenza flessibili.

 

Il volo internazionale non è incluso nel preventivo; vi possiamo assistere anche con il volo a seconda delle date di viaggio e dell'aeroporto italiano di partenza.

 

 

Informazioni e Prenotazioni
Letto 1038 volte Ultima modifica il Lunedì, 22 Maggio 2017 10:34