Il meglio della Scozia (con guida)

Lunedì, 08 Gennaio 2018 08:08 Scritto da 
Pubblicato in Tour guidati
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da 590 Euro a persona

Un tour guidato in italiano che include il meglio della Scozia. Visiterete la capitale del paese, l'elegante e antica città di Edimburgo, con il suo centro storico e il Castello, simbolo della città e custode dei segreti di re, regine e capiclan scozzesi.

 

 

Dopo un tour itinerante alla scoperta della selvaggia Skye e del celebre Lago di Lochness ai piedi delle Highlands, si visiteranno alcuni dei più bei castelli della Scozia e del nord dell'Inghilterra, seguendo le orme del famoso maghetto di Hogwarts.

 

 

Il programma è il seguente:

 

Giorno 1 - Arrivo a Edimburgo

Arrivo a Edimburgo. Pernottamento a Edimburgo.

 

Giorno 2 - Loch Lomond - Glencoe - Castello di Eilean Donan

Dopo colazione, incontro con il gruppo in un punto prefissato del centro storico. Si parte per la bellissima regione del Loch Lomond e dei Trossachs, con i suoi laghi, i fiumi e le incantevoli foreste, luoghi che hanno ispirato il più grande poeta e scrittore scozzese, Sir Walter Scott. Dopo aver passato il villaggio di Callander si prosegue per la Valle di Glencoe, teatro di alcuni dei più sanguinosi scontri con gli eserciti giacobiti. Si passerà per Fort William, grazioso centro ai piedi del Ben Nevis, prima di partire per il Loch Garry e visitare il Castello di Eilean Donan, set cinematografico del film "Highlander". In caso di chiusura del castello, il tour includerà la visita di Glenfinnan e del suo monumento in memoria della Rivolta Giacobita del 1745. Pernottamento a Kyleakin o dintorni sull'isola di Skye.

 

Giorno 3 - Isola di Skye

Dopo colazione, inizia l'esplorazione della selvaggia Isola di Skye, la più grande delle Ebridi interne. Visita del Castello di Dunvegan, dimora del clan MacLeod nonchè il castello scozzese che per più tempo è stato abitato in maniera continua durante i secoli; dalle mura del castello potrete ammirare una vista mozzafiato dell'isola. In caso di chiusura del forte, si andrà verso Neist Point, il punto più occidentale dell'isola, una spettacolare scogliera a picco sul mare dove nidificano diverse specie di uccelli marini. Il tour prosegue con una passeggiata per il colorato e pittoresco villaggio portuale di Portree. Giunti a Trotternish, ci si fermerà ad osservare i famosi pinnacoli rocciosi dell'Old Man of Storr, Quiraing, la scogliera di Kilt Rock e i paesini di Staffin e Uig. Prima di rientrare in hotel, passaggio davanti alle suggestive Cuillins Hills al centro dell'isola. Pernottamento a Kyleakin o dintorni sull'isola di Skye.

 

Giorno 4 - Lochness - Inverness

Dopo colazione, si parte in direzione di Clansman Harbour, il porticciolo sulle rive del Lago di Lochness, passando per le Cinque Sorelle di Kintail, una bellissima zona dove si alternano montagne, foreste e fiumi. Chi vuole può effettuare una mini crociera su Lochness, il lago che ha ispirato la famosa leggenda del mostro preistorico. Si prosegue con la visita di Inverness, la capitale delle Highlands. Nel pomeriggio, partenza per il borgo vittoriano di Pitlocry e rientro a Edimburgo passando per l'estuario del fiume Forth. Pernottamento a Edimburgo.

 

Giorno 5 - Harry Potter e i castelli inglesi

Dopo colazione, partenza per Berwick Upon Tweed, cittadina medievale inglese a pochi chilometri dal confine della Scozia, abitata fin dall'epoca post-romana dai britanni di Bryneich e dagli Anglosassoni che vi si insediarono durante il X secolo. Visita della cittadina dove tra l'altro si risolse la famosa contesa per la corona scozzese tra John Ballion e Robert Bruce ad opera dell'arbitrato di Eduardo I di Inghilterra nel 1291. Giunti a Bamburgh si visiterà il maestoso Castello la cui prima costruzione risale ai Britanni del V secolo; il castello ebbe inoltre un ruolo importante durante la Guerra delle Due Rose. Dopo il restauro, il castello è servito come set cinematografico per alcune grandi produzioni come Ivanhoe (1952), El Cid (1961), Elizabeth (1998) e Robin Hood (2010). A seguire, visita del Castello di Alnwick per scoprire i luoghi che hanno fatto da cornice alle storie del maghetto più celebre del mondo, Harry Potter. Qui infatti sono state girate molte delle scene della scuola di Hogwarts e nei guardini del castello si svolgono le prime lezioni di volo di Harry; per i fans dei libri e dei film ci sarà la possibilità di tuffarsi nel magico mondo della Rowling e prendere anche serie lezioni di volo! Il Castello è stata la location anche di altri film e serie televisive e nei suoi giardini si trova anche il famoso Treehouse Restaurant, un insolito ristorante costruito in cima ad un albero. Si passerà per il villaggio di Etal sulle rive del fiume Till, ammirando i magnifici scorci paesaggistici delle Lowlands scozzesi. Pernottamento a Edimburgo.

 

Giorno 6 – Castelli scozzesi

Dopo colazione, si parte per un tour alla scoperta dei principali castelli della Scozia ricchi di storia e di eventi leggendari. Andando verso nord attraverseremo il fiordo del Forth per poi fermarci nel villaggio di pescatori di North Queensferry: le sue case, i vicoli e il panorama dei ponti del Forth sono il modo migliore per iniziare un viaggio da sogno. A seguire, visita del Castello di Glamis, costruito nel XIV secolo e testimone silenzioso dell’omidicio del re Duncan da parte di Macbeth; le leggende, i fantasmi e le maledizioni che avvolgono questo e altri castelli hanno accompagnato i giorni piú felici della regina Madre. Gli interni di Glamis ospitano un ricchissimo arredamento e importanti opere d’arte; meritano una visita anche i magnifici giardini. Si prosegue per il villaggio di Stonehaven dove ci sarà la sosta pranzo. Dopo aver passato i campi e i paesaggi del Tayside e dell’Aberdeenshire, prossima tappa sarà il Castello di Dunnottar, maestosa rocca costruita tra il XIII e XIV a picco sul Mare del Nord in un’ottima posizione strategica che è servita durante le guerre di indipendenza scozzese guidate da Robert Bruce; il castello ha ispirato anche scrittori, artisti e registi come Zeffirelli. Si prosegue lungo le spettacolari scogliere fino alla riva del Tay, il fiume più importante di questa parte della Scozia; sosta presso Dundee, la capitale del design e delle nuove tecnologie, da cui si può ammirare il panorama del fiume e della RSS Discovery su cui si imbarcò il Capitano Scott durante la prima spedizione nel Circolo Polare Artico. Rientro a Edimburgo attraversando il Silicon Glen, la valle di silicio del paese. Pernottamento a Edimburgo.

Opzionale: Al posto di questa escursione, è possibile includere un tour che include la visita del Castello di Stirling, di una tipica distilleria di whisky e della storica cittadina di St. Andrews.

 

Giorno 7 – Edimburgo e il suo Castello

Dopo colazione, si parte per un tour di mezza giornata per la Old Town di Edimburgo seguendo le orme delle principali figure storiche e culturali della città tra antiche mure e maestosi monumenti che raccontano di re, regine e cruenti battaglie. Si parte dal Royal Mile, la storica arteria della città, passando per la Cattedrale di St. Giles e camminando per i pittoreschi close, i vicoli del Royal Mile con le numerose botteghe colorate che parlano delle tradizioni della Scozia, dal kilt al whisky all’haggis, il piatto nazionale del paese. Si prosegue con una passeggiata per Princes Street e la New Town dove si trova il Monumento a Sir Walter Scott, il più grande al mondo dedicato ad uno scrittore. Dopo una pausa a Grassmarket con i suoi suggestivi pubs, si visiterà il monumentale Cimitero di Greyfriars con le lapidi ricche di misteriosi dettagli, le leggende di fantasmi e la commovente storia del cagnolino Bobby che ha vegliato per anni sulla tomba del suo padrone. A seguire, passaggio per la George Heriot’s School che è stata di ispirazione a J.K.Rowling per scrivere Harry Potter e della scuola di Hogwarts. Dopo pranzo, visita del Castello di Edimburgo, vero e proprio palcoscenico della storia del paese che custodisce racconti di Robert Bruce, William Wallace e Maria Stuarda e dove sono esposti i gioielli della Corona e la celebre Pietra del Destino. Pernottamento a Edimburgo.

 

Giorno 8 – Partenza

Colazione in hotel. Fine dei nostri servizi.

 

Il costo di questo tour, basandoci su min. 2 partecipanti, parte da 840 Euro a persona.

 

 

La tariffa include:

-      5 pernottamenti in un 3* centrale ad Edimburgo con prima colazione.

-      2 pernottamenti in un 2*/B&B a Skye con prima colazione.

-      Tour a piedi collettivo per Edimburgo con guida in italiano.

-      Ingresso per il Castello di Edimburgo con guida in italiano.

-      Tour collettivo per la Scozia meridionale e i Castelli Inglesi inclusi il trasporto e la guida in italiano.

-      Tour collettivo per i Castelli Scozzesi inclusi il trasporto e la guida in italiano.

-      Tutte le tasse applicabili.

 

La tariffa non include:

-      Trasferimenti da/per l’aeroporto di Edimburgo (potete prendere la navetta locale o il tram oppure possiamo includere un trasferimento privato).

-      Ingressi durante il circuito di Skye da pagare in loco (in particolare, Castello di Eilean Donan 7.50 sterline per gli adulti, Castello di Dunvegan 13 sterline per gli adulti, crociera su Lochness 11 sterline per gli adulti).

-      Ingressi durante il tour della Scozia meridionale e Castelli Inglesi da pagare in loco (in particolare, Castello di Bamburgh 7.50 sterline per gli adulti, Castello di Alnwick 19 sterline per gli adulti).

-      Ingressi durante il tour dei Castelli Scozzesi da pagare in loco (in particolare, Castello di Glamis 12.5 sterline per gli adulti, Castello di Dunnottar 7 sterline per gli adulti).

 

Il volo internazionale non è incluso nel preventivo; vi possiamo assistere anche con il volo a seconda delle date di viaggio e dell'aeroporto italiano di partenza.

 

 

 

 

Informazioni e Prenotazioni
Letto 654 volte Ultima modifica il Lunedì, 08 Gennaio 2018 08:28